The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Orrore sulla tratta Roma-Avezzano, donna aggredita e violentata da un 28enne immigrato

Meloni (FdI): "auguro all'aggressore uno Stato che lo sbatta in galera con pena esemplare"

L’Aquila. Orrore sulla tratta ferroviaria Roma-Avezzano: nella giornata di sabato una donna, di 67 anni, è stata stuprata da un 28enne. Il giovane immigrato ha aggredito la 67enne a bordo del vagone: dopo aver chiacchierato con la donna fino alla stazione di Marcellina, l’uomo, in preda ad un raptus, l’ha aggredita consumando la violenza.

Fortunatamente è stata salvata dal personale di servizio allertato dalle urla e grida della signora. Ora la 67enne è in stato di choc: l’uomo è riuscito a scappare ma è stato arrestato subito dopo con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

A commentare l’accaduto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che augura “alla vittima, ferita e scioccata dall’aggressione subita, una pronta guarigione, sperando che possa gettarsi alle spalle questa brutta vicenda. E al mostro aggressore”, conclude, “di trovare uno Stato capace di sbatterlo in galera con una pena esemplare”.