The news is by your side.

Ovindoli, gli impianti da sci riaprono il 16 dicembre: però solo per gli atleti tesserati

Un’immagine del Monte Magnola il 7 dicembre 2020

Ovindoli. Il governo ha posticipato al 7 gennaio 2021, l’apertura delle piste da sci, per contenere il contagio del Covid19 ma il Monte Magnola ha deciso di correre ai ripari e di andare incontro almeno agli sportivi tesserati.

Così è stata annunciata l’apertura degli impianti per il 16 dicembre ma solo per gli atleti tesserati.

“Quello che stiamo vivendo è un momento difficile e complesso per tutti noi e, in tale circostanza delicata, fare delle scelte e prendere delle decisioni lungimiranti è piuttosto impegnativo”, scrive in una nota la direzione Monte Magnola Impianti, “l’unica possibilità di apertura è quell aper gli atleti professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (Coni), dal Comitato Italiano Paralimpico (Cip0) e/o dalle rispettive federazioni per permettere la preparazione finalizzata allo svolgimento di competizioni sportive nazionali e internazionali  o lo svolgimento di tali competizioni.

Ed in questo momento, è a loro che vogliamo rivolgere il nostro sguardo e le nostre attenzioni sostenendo la loro passione e il loro impegno agonistico che da marzo dell’anno scorso è stato bruscamente interrotto.

Con l’apertura della stazione allo sport agonistico”, conclude nella nota la direzione, “sarà consentito a noi tutti che viviamo i territoridi montagna una piccola ripartenza”.

Ad oggi la data del 7 gennaio 2021 secondo le norme è il giorno in cui gli impianti di sci potranno riaprire anche ai turisti. La nostra montagna è già pronta ad accogliervi con spirito di avventura, contemplazione e svago.