The news is by your side.

Pacco sospetto su un treno in Abruzzo, era un falso allarme. Sul posto gli artificieri

Pescara. Linea ferroviaria Pescara-Sulmona bloccata a causa della presenza di un pacco sospetto sul treno 12109, fermo alla stazione di Bussi (Pescara). A bordo c’erano 35 persone, che sono state fatte scendere. Sul posto ci sono Polfer e Carabinieri. Si attende l’arrivo degli artificieri. Intanto Trenitalia ha attivato un servizio sostitutivo con gli autobus.

Riattivata la circolazione sulla linea ferroviaria Pescara-Sulmona, precedentemente interrotta a causa di una segnalazione circa la presenza di un pacco sospetto, rivelatosi poi un falso allarme, a bordo del treno 12109, fermo alla stazione di Bussi.

Si trattava di un falso allarme. Sul posto hanno operato Polfer, Carabinieri e artificieri. A causa del blocco si sono registrati rallentamenti fino 60 minuti per quattro treni regionali.