The news is by your side.

Padre, madre e figlio arrestati per tentata estorsione, vittima picchiata e costretta a saldare debito con l’auto

Chieti. Una famiglia di Guardiagrele, padre madre e figlio, è stata arrestata dai Carabinieri con l’accusa di tentata estorsione. Si tratta di Giancarlo Elisii, Giovina Di Rocco e del figlio Ivan Elisii. Secondo quanto ricostruito nel corso di una conferenza stampa del comandante della Compagnia Carabinieri di Chieti, il maggiore Massimo Capobianco, i tre, che vantavano un credito di 1.500 euro nei confronti di un uomo che vive in Comune del Chietino, avrebbero richiesto dapprima la somma in maniera a bonaria, poi sarebbero passati alle minacce e avrebbero anche picchiato la vittima.

Dalla vittima avrebbero inoltre preteso che cedesse loro una Fiat 500L a titolo di restituzione della somma. I tre sono stati arrestati in flagranza nei pressi dell’Agenzia di pratiche e automobilistiche presso la quale si sarebbe dovuto perfezionare il passaggio di proprietà dell’auto. I tre sono stati posti agli arresti domiciliari.