The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Pagano e la manifestazione di Fi di domani: la forza di una coalizione sta nella sua unità

Pagano giochi del med venezuelaPescara. “La forza di una coalizione sta nella sua unita’. Quindi nessuno, alla fine, si prendera’ la responsabilita’ di dividere una coalizione che e’ stata vincente e potrebbe continuare ad esserlo. Confido nel buon senso e nel senso di responsabilita’ di tutti i nostri partner”. Lo ha detto questa mattina il coordinatore regionale di Forza Italia, Nazario Pagano, nel corso di una conferenza stampa per presentare la manifestazione del partito in programma domani, alle 18, al cinema Massimo di Pescara. Riferendosi alle candidature alla carica di sindaco che da mesi dividono la coalizione di centrodestra, Pagano ha commentato che Guerino Testa (Ncd) “e’ una figura prestigiosa”, ma “a Pescara abbiamo un sindaco uscente”, Luigi Albore Mascia (Fi) che il partito vuole ricandidare, per cui “non comprendiamo le ragioni per le quali il nostro candidato dovrebbe fare un passo indietro”. C’e’ poi l’assessore regionale Carlo Masci (Pescara futura) che “ha proposto la sua prestigiosa candidatura” per cui ci sono “tre candidati nel centrodestra, uno dei quali – ha ribadito – e’ il sindaco uscente, che ovviamente, sta un passo avanti. Il problema e’ di natura politica, ha aggiunto Pagano, al di la’ delle aspirazioni dei singoli, non si puo’ superare il dato del sindaco di Pescara se egli stesso non ritira la propria candidatura. Siccome non intende farlo, noi pensiamo che dobbiamo stringerci attorno a lui e chiudere la partita. Venerdi’ mattina – ha proseguito – si terra’ a Roma un tavolo sul caso Abruzzo, che riguarda anche la citta’ di Pescara . Mi auguro che in quella circostanza, con senso di responsabilita’, si definisca il candidato unico, perche’ l’importante per me e’ mantenere unita la colazione”. Relativamente alla scelta del candidato sindaco di Montesilvano, ha detto che non c’e’ tempo per fare le primarie e che sara’ definito entro pochi giorni “non e’ ancora stato scelto, pero’ siamo a buon punto nel senso che si sta discutendo. Non c’e’ nessuno che dice se non sono io mi candido comunque, come e’ successo a Pescara. C’e’ buon senso da parte di tutti. Per quanto riguarda invece il candidato sindaco di Citta’ Sant’Angelo non sono ancora in grado di dare risposte perche’ ancora non me ne sono occupato”. Ieri a Roma il Nuovo centrodestra ha dato la disponibilita’ ad appoggiare i candidati di Forza Italia e degli partiti della coalizione nelle restanti citta’ d’Abruzzo e in Regione se a Pescara il candidato sara’ Guerino Testa, presidente uscente della Provincia di Pescara.