The news is by your side.

Panathlon Club, confermato il gemellaggio tra L’Aquila e Siena

L’Aquila.  Si consolida sempre più l’amicizia tra il Panathlon Club L’Aquila e il Panathlon Club Siena. Lo scorso weekend una delegazione di panathleti aquilani è andata in Toscana per rinnovare il gemellaggio, sancito nel 2011, che fu il primo in assoluto per quel che concerne i club service sportivi. Appena arrivata a Siena la delegazione aquilana è stata ricevuta nella Sala delle Lupe – dove fu firmato il patto di gemellaggio – del Comune senese dal consigliere Comunale con delega all20140614_232528 Sport Massimiliano Bruttini. Dopo la visita alle bellezze della Cattedrale i panathleti nella serata di sabato hanno preso parte alla consueta conviviale congiunta con i Governatori dell’Area 6, quello in carica all’atto del gemellaggio Assuero Pieraccini, garante dei Gemellaggi Internationali, e l’attuale Rinaldo Giovannini, i due presidenti dei Club Alfredo Barlucchi e Fulgo Graziosi, la presidente pro tempore del Club Junior de L’Aquila Alessia Lombardo, Massimo Bianchi assessore allo sport del Comune di Siena al momento del primo atto, il consigliere Bruttini e il past-president senese Orietta Maggi. È stato proiettato un significativo filmato sulla storia dell’amicizia tra i due club. È seguito uno scambio di doni. Domenica mattina c’è stata la passeggiata per le vie del centro, poi la vista al Castello di Modanella dove i panathleti hanno concluso con il pranzo la due giorni di amicizia. Ora l’idea è quella di avvicinare i due club ancor più coinvolgendo i rispettivi gruppi Junior, ma soprattutto perseguire la via di un gemellaggio a tre includendo il Club di Verona, come auspicato dal presidente del Panathlon L’Aquila Fulgo Graziosi. L’Aquila e Siena sono realtà unite da vecchia data da S. Bernardino, dai commerci e dalla cultura.