The news is by your side.

Parco nazionale, un progetto per nutrire gli Orsi bruni marsicani con mele biologiche

Pescasseroli. Il progetto “Le Mele degli Orsi”, promosso da Legambiente, incoraggia l’impegno dei produttori di mele biologiche del Molise a supporto delle attività di tutela dell’Orso bruno marsicano. L’iniziativa infatti prevede che l’Azienda Agricola Melise (di Castel del Giudice) fornisca agli enti Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e Parco Nazionale della Majella mele biologiche di loro produzione, che saranno utilizzate per alimentare gli Orsi presenti nei due Parchi. Nell’ambito del progetto, il 23 marzo un gruppo di bambini e ragazzi di Castel del Giudice visiterà il centro Natura di Pescasseroli e l’Area faunistica del Lupo a Civitella Alfedena, per una giornata all’insegna dell’educazione ambientale.

“Attraverso la sinergia e la collaborazione tra diversi attori territoriali e di una impresa agricola che produce mele di alta qualità come la Melise” dichiara Antonio Nicoletti, Responsabile nazionale aree protette e biodiversità di Legambiente “stiamo svolgendo un’attività importante per l’interno areale di presenza dell’Orso bruno marsicano e per segnalare la necessità di promuovere tutte quelle connessioni funzionali, ma anche progettuali e strategiche, in grado di consolidare la presenza della specie faunistica in un territorio ampio e complesso come quello che dalla Marsica si sviluppa fino all’alto Molise. Per questa ragione riteniamo importante la volontà manifestata dalle due Riserve di aderire all’iniziativa “Le Mele degli Orsi” per contribuire alla diffusione di buone pratiche e iniziative utili alla conservazione di questa specie emblematica dell’Appennino centrale”.