The news is by your side.
10M
10M 2

Parole dal Futuro, domani all’Aquila la premiazione del consorso letterario Simposium: 102 gli studenti partecipanti, coinvolte 21 scuole

L’Aquila. Sabato alle 17 presso l’Auditorium del GSSI, si terrà l’evento “Parole dal Futuro” dedicato alla cerimonia di premiazione del Concorso letterario “Simposium”. Il Concorso, promosso dalla nostra Associazione e grazie alla collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, ha raggiunto tante scuole e studenti che hanno descritto ambizioni, speranze e riflessioni, cogliendo l’impulso al cambiamento, tipico delle generazioni emergenti. Proprio loro saranno chiamati a vivere un periodo di forte transizione con mutazioni tecnologiche e sociali importanti.
Il Concorso, alla sua prima edizione e rivolto a tutti i ragazzi delle scuole medie e superiori della nostra regione, ha proposto riflessioni e valutazioni su 4 grandi tematiche: coscienza sociale, coscienza ambientale o ecologica, cultura della diversità e ambito personale.

Hanno partecipato 102 studenti e sono pervenuti in tempo utile 77 componimenti. Grazie al sostegno di 21 scuole i ragazzi hanno potuto affrontare argomenti complessi e proporre il loro originalissimo punto di vista mostrando una sensibilità e maturità fuori dal comune se si considera la giovanissima età. Sono stati ammessi alla Cerimonia di premiazione i seguenti studenti, provenienti da ogni parte d’Abruzzo: Cecilia Ciccozzi, Martina De Vecchis, Chiara Felici, Ivana Maria Gargano, Giulia Guaglione, Lucrezia Racano, Nicola Rosato, Lorenzo Sacripante, Francesco Scordella, Gurwinder Singh, Letizia Maria Verzulli. Verranno premiati i migliori tre componimenti delle scuole medie e i migliori tre delle scuole superiori. Verranno altresì premiati i migliori tre lavori presentati da ragazzi con piano didattico personalizzato, tre per le scuole medie e tre per le superiori. I premi collettivi, destinati all’intera classe, sono rappresentati da: pubblicazione sul trimestrale Autismo&Co. dei mesi di giugno, settembre e dicembre;
Pubblicazione su quotidiani on-line; Consegna di una pergamena.

I premi individuali sono differenziati in base alla posizione raggiunta nella classifica: primi classificati, Week-end (due notti) in hotel 3 stelle all’interno di uno dei Parchi nazionali e regionali abruzzesi nonché il riconoscimento pubblico di “Calliope” per le ragazze e di “Publio Virgilio Marone” per i ragazzi; secondi classificati, Biglietto “salta la fila” alla Galleria degli Uffizi (per 4 persone) più audioguida per l’intera famiglia o presso un museo italiano di rilevanza nazionale/internazionale, a scelta; terzi classificati, abbonamento annuale ad una rivista culturale e/o scientifica, ad un fumetto e simili e/o buoni acquisto per libri non scolastici. È prevista inoltre la premiazione delle singole scuole di appartenenza dei ragazzi vincitori mediante la consegna di una targa o di un attestato e l’organizzazione di un corso di Primo Soccorso (BLF – Basic Life Support) rivolto agli studenti delle medesime.
La Commissione preposta alla valutazione delle opere comprende il referente dell’Ufficio Scolastico Regionale ed è composta da figure di spicco del mondo civile e da eccellenze del territorio che rendono grande l’Abruzzo nel mondo.

Il corpo dei giurati, in rigoroso ordine alfabetico: Umberto Braccili, giornalista Rai e scrittore, Luciano D’Amico, professore ordinario di Economia Aziendale e ex Rettore dell’Università degli Studi di Teramo, Carmine Di Giandomenico, fumettista italiano, Paolo Di Sabatino, pianista, compositore e scrittore, Antonella Finucci, direttore responsabile del trimestrale Autismo&Co, Antonella Mancaniello, Dirigente con funzioni tecnico ispettive MIUR in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Abruzzo, Monica Pelliccione, giornalista de “Il Centro” e scrittrice aquilana, Paola Protopapa, canottiera e velista italiana, detentrice di quattro titoli italiani, Valeria Valeri, docente di Italiano e Storia presso l’Istituto Da Vinci Colecchi dell’Aquila. L’evento vedrà la partecipazione del Trio Napulammore che, con ritmo e calore, accompagnerà i ragazzi durante la Cerimonia di premiazione; ci saranno diverse sorprese per tutti partecipanti e non mancheranno esempi positivi di inclusione sociale che da sempre caratterizzano la nostra azione. Contributo fondamentale per Simposium, la collaborazione storica con Arkhé agenzia grafica – Casa editrice, da sempre al nostro fianco con iniziative di notevole rilievo culturale. Costi e organizzazione dell’evento annuale sono a carico dell’associazione Autismo Abruzzo onlus che ne garantirà, per ogni evento: progettazione, divulgazione, gestione, premi, evento finale e pubblicazione finale.