The news is by your side.

Parte la sottoscrizione dei Pescara Bond, la società biancazzurra punta a raccogliere 3mln da investire in strutture sportive

Pescara.  Aperta ufficialmente da questa mattina la sottoscrizione dei Pescara Bond. L’iniziativa della società biancazzurra è stata presentata dal presidente del Delfino Pescara 1936 Daniele Sebastiani, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta al DelfinoTrainingCenter di Marina di Città Sant’Angelo (Pescara). “L’obiettivo di questa iniziativa – ha detto Sebastiani – è quello di creare infrastrutture, come campi da calcio, spogliatoi, palestre e campus, ma anche altri progetti che riguardano il Pescara Lab e il potenziamento dell’area scouting, per dare modo ai nostri ragazzi di fare attività, e alla nostra società, di crescere. Questo è l’obiettivo – ha detto ancora il patron biancazzurro – con i Bond che abbiamo messo a disposizione di tutti: dei nostri tifosi, degli sponsor, dagli imprenditori e di tutti quelli che credono in noi e nel Pescara. I primi giorni di pre-iscrizione hanno visto tante adesioni anche da fuori Abruzzo e questo ci fa essere ottimisti”.

La durata dei Pescara Bond è di 5 anni. L’investimento minimo è di 500 euro, con poi a salire con multipli di 500. L’interesse è del 5% lordo annuo in contanti e del 3% lordo annuo come credito del club. Previsto un bonus del 25% una tantum nel caso di promozione in serie A. L’obiettivo è quello di arrivare a 3 milioni. Per l’emissione del Bond è necessario raggiungere minimo, la quota di 2 milioni di euro. La raccolta massima prevista è di 6 milioni. Il termine per la sottoscrizione dei Pescara Bond è quello delle ore 23.59 del 16 novembre 2018. Il Pescara Bond sarà sottoscrivibile tramite Tifosy, la prima e unica piattaforma di investimento dedicata allo sport.