The news is by your side.

Patto di amicizia Pescara-Gallese nel segno di D’Annunzio, sì a rapporti di prossimità e collaborazione

Pescara. Patto di amicizia stretto da Pescara e Gallese (Viterbo), legame nel nome della duchessa Maria Hardouin, moglie di Gabriele D’Annunzio: il sindaco Marco Alessandrini ha ricevuto un’ampia delegazione in arrivo dal Comune laziale di Gallese, che diede i natali alla moglie del Vate e dove qualche mese fa una delegazione del Comune di Pescara è stata accolta e ricevuta proprio dai discendenti della duchessa Hardouin.

Ieri ha accompagnato la delegazione la consigliera comunale Maria Ida D’Antonio, che con l’amministrazione ha curato i rapporti fra i due Comuni per arrivare alla firma di una formale dichiarazione di amicizia, l’atto è stato siglato alla fine della visita dal sindaco Alessandrini e dal sindaco di Gallese Danilo Piersanti. Presenti anche vicesindaco e consiglieri di Gallese e i rispettivi presidenti delle due Proloco che hanno siglato un patto omologo per coltivare, come accade da mesi, rapporti di prossimità e collaborazione nel nome delle figure che accomunano queste due realtà.