The news is by your side.

Pattuisce online sesso a pagamento, poi aggredisce e rapina la escort: arrestato

In manette un 32enne di Ortona

Pescara. Nella prima mattinata di ieri i poliziotti della squadra volante sono intervenuti in viale Marconi a Pescara per segnalazione al 113 di aggressione ai danni di una donna. Le volanti hanno soccorso la donna in strada, ancora in lacrime, mentre l’aggressore è stato prontamente individuato all’interno di un’abitazione privata.

Le forze dell’ordine hanno ricostruito la vicenda accertando che la giovane donna, italiana, di professione “escort”, era stata contattata online, tramite un social, da un ragazzo di Ortona con il quale aveva pattuito una prestazione sessuale da consumare per un’ora in un appartamento di Pescara.

Dopo il pagamento anticipato della somma pattuita ed a prestazione consumata, il ragazzo ha aggredito la giovane donna procurandole lesioni guaribili in 7 giorni e le ha ripreso con la forza i soldi elargiti in precedenza, rinvenuti dai poliziotti addosso al giovane.

Il ragazzo, identificato per M.A., 32enne ortonese, è stato arrestato per rapina aggravata e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.