The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Perdonanza Celestiniana: Comune dell’Aquila nel pieno dei preparativi

Leonardo De Amicis (direttore artistico): mandiamo un abbraccio virtuale a tutti gli artisti che non stanno lavorando

L’Aquila. “Dall’Aquila mandiamo un abbraccio virtuale a tutti gli artisti che non stanno lavorando. Noi qui siamo un’isola felice, in questo momento c’è una bellissima atmosfera, quasi di meraviglia, di incredulità. Sto facendo le prove con giovani straordinari e preparatissimi, un’orchestra che sarà la colonna portante della cerimonia di domenica sera”. Emozionato e soddisfatto, il maestro Leonardo De Amicis racconta i preparativi per il concerto della serata inaugurale, domenica 23, della Perdonanza Celestiniana di cui è direttore artistico per il terzo anno consecutivo.

“La cultura non può essere messa a tacere e noi qui lo stiamo dimostrando. Stiamo attenti, tutti i musicisti fanno le prove indossando la mascherina. I ragazzi sono contentissimi, ci sono anche elementi di 13-14 anni, per loro è un momento incredibile”. Sono gli studenti del Conservatorio Casella dell’Aquila. Sul palco del ‘Teatro del Perdono’, allestito davanti alla basilica di Santa
Maria di Collemaggio, daranno vita a un’orchestra di oltre 50 elementi “insieme alla ritmica pop sinfonica che avevo quest’anno con me a Sanremo”, spiega De Amicis. “D’altronde questo mix di classica e pop è il futuro della musica. In questo momento la musica, la cultura in generale, è penalizzata. Il nostro spettacolo sarà una goccia nell’oceano, ma è il nostro messaggio”.