The news is by your side.

Pesca illegale: sequestrati dalla guardia costiera 330 chili di vongole lungo il Saline

Montesilvano. I militari dell’ Ufficio Locale Marittimo della Guardia Costiera di Silvi Marina (Teramo), insieme al personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Montesilvano (Pescara), hanno sequestrato 330 chili di molluschi bivalvi, e nella fattispecie, vongole, ripartite in 27 sacchi da circa 12 kg ciascuno. Il prodotto ittico è stato rinvenuto, apparentemente abbandonato, lungo la sponda sud del fiume Saline, nel territorio del Comune di Montesilvano (Pescara).

Da un primo esame i molluschi sono sembrati essere il risultato dell’attività di pesca effettuata nella mattinata e pronto per essere recuperato e successivamente immesso su un mercato parallelo. Se la condotta illecita fosse stata portata a termine, riferisce
la Guardia Costiera, “ci sarebbe stata l’ introduzione in commercio di un prodotto non sottoposto alle certificazioni previste dalle vigenti normative di legge sul pescato”. Il prodotto, al momento del sequestro, era ancora vivo ed è stato successivamente rigettato in mare.