The news is by your side.

Pescara, cura a casa un malessere credendo si tratti di influenza: 45enne muore per sospetta infiammazione del muscolo cardiaco

A nulla è valso l'intervento dei medici dell'ospedale, dove mercoledì scorso Marco Sciarra è deceduto

Pescara. Sembrava una banale influenza: un generale malessere con febbre alta, curato a casa con farmaci comuni, antibiotico e tachipirina. Poi un peggioramento improvviso che ha spinto Marco Sciarra, 45enne di Pescara, a ricorrere alle cure dell’ospedale, in particolare del reparto Utic (Unità di terapia intensiva cardiologica).

Come riporta il quotidiano Il Centro, il decesso è avvenuto mercoledì scorso, a causa di una probabile miocardite, un’infiammazione del cuore generalmente provocata da infezioni virali o batteriche.

Increduli e addolorati familiari, amici e conoscenti di Marco.

I funerali sono stati celebrati nella chiesa di Sant’Andrea, nel pomeriggio di oggi, alle 15,30.