The news is by your side.

Pescara intitola un largo ai donatori di sangue e di organi, per celebrare la loro generosità

Pescara. Si è tenuta ieri, 1 agosto, la cerimonia di intitolazione del “largo dei Donatori di sangue e di organi” a Pescara. Lungo via Tirino, la giunta comunale pescarese ha dedicato una piazza a tutti i volontari che decidono quotidianamente di donare per il bene altrui.

Felice e soddisfatto Vincenzo Lattuchella, presidente dell’Avis comunale di Pescara: “È un progetto che avevamo richiesto anche alle precedenti amministrazioni comunali. Il ringraziamento, per questo, va al sindaco Carlo Masci e a tutta l’amministrazione per aver dato voce a un’idea nata per celebrare e ringraziare tutti i donatori. Per l’Avis comunale di Pescara, presente sul territorio da 60 anni, è un traguardo importante e doveroso per far sì che chi compie un gesto così vitale e prezioso venga omaggiato. Il largo dei Donatori di sangue e di organi rappresenta un punto di riferimento e di sensibilizzazione per giovani che, in questo modo, possono avvicinarsi al mondo della donazione. Siamo davvero contenti di aver concretizzato questo obiettivo” conclude.

Ricordiamo che l’Avis di Pescara è aperta, in piazza Salvo D’Acquisto 19/21, nei seguenti giorni e orari: lunedì e martedì dalle 7:30 alle 15:00; mercoledì, giovedì e venerdì dalle 7:30 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:30; sabato dalle 7:30 alle 12:00; ogni ultima domenica del mese apertura straordinaria dalle 9:00 alle 12:00.