The news is by your side.

Pezzopane: vertice con De Vincentis per scongiurare perdita posti di lavoro in tre aziende

L’Aquila. Attivare i tavoli ministeriali per gli ammortizzatori sociali e individuare soluzioni alternative, per scongiurare la perdita di altri posti di lavoro. Stefania PezzopaneE’ stato questo il succo dell’incontro tra il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, il vice presidente della Regione, Giovanni Lolli e la senatrice Stefania Pezzopane su tre vertenze aziendali, Globe Network, Vesuvius di Avezzano e Brioni di Penne, che si e’ tenuto all’Auditorium del Parco, subito dopo la visita di Matteo Renzi. “Per la Globe Network – fa sapere la senatrice – siamo in contatto con i vertici di H3G, insieme alle organizzazioni sindacali, per verificare tutto quanto possa essere fatto per salvare lavoratori e commessa. Appena possibile mi rechero’ anche al presidio degli 83 lavoratori della Vesuvius, in mobilitazione ad Avezzano, come ho concordato con i lavoratori ed i rappresentanti sindacali presenti all’incontro. Sulle tre vertenze – fa quindi sapere Pezzopane – il sottosegretario De Vincentis ha assicurato la massima attenzione del governo. Il mio impegno sara’ a fianco dei lavoratori per risolvere le delicate vertenze”.
“Davvero una giornata storica, che soddisfazione. Si raccolgono i risultati. Del lavoro di questi anni di governo dell’Italia e dell’Abruzzo. La firma del Masterplan con la terza visita del presidente del Consiglio Matteo Renzi a L’Aquila e’ indubbiamente un segnale d’attenzione alla citta’ e alla regione”. Lo dice la senatrice del Pd Stefania Pezzopane, presente stamani a L’Aquila all’Auditorium del Parco. “Questo governo – prosegue Pezzopane – ha gia’ dato prova della vicinanza alla nostra citta’, favorendo una netta inversione di rotta rispetto al passato. Per L’Aquila sono stati gia’ stanziati 6 miliardi fino al 2018 per la ricostruzione, il 4% delle risorse per la ricostruzione sono state destinate al rilancio delle attivita’ industriali, culturali e turistiche, senza dimenticare il recente rifinanziamento del GSSI. Oggi la firma del Masterplan sblocca 1 miliardo e mezzo per l’Abruzzo e 77 nuovi progetti, con cui si rimettere in moto lo sviluppo del territorio. La prossima mossa sara’ la norma salva-bilanci per i comuni del cratere, su cui stiamo lavorando. Non ho dubbi che anche questo nodo delicato sara’ sbloccato al piu’ presto, con un emendamento al primo provvedimento utile”. Al termine della manifestazione la senatrice ha donato il torrone aquilano al presidente Matteo Renzi.