The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Picchia l’anziana madre che si era rifiutata di darle i soldi per la droga: arrestata 48enne

Avezzano. L’ennesima lite in casa, tra madre e figlia, è sfociata in un’aggressione ai danni dell’anziana donna che questa volta non ha deciso di subire in silenzio ma piuttosto di chiamare la polizia, che ha provveduto ad arrestare la figlia.

È successo ad Avezzano, dove alla base del litigio tra le due donne ci sarebbe stata una richiesta di soldi accompagnata da minacce verbali e lesioni. Una situazione che, a quanto pare, andava avanti da molti anni anche se la madre non aveva mai denunciato la drammatica situazione vissuta in quella abitazione. I soldi servivano alla figlia per soddisfare la sua dipendenza dalla droga che la portava a un’insoddisfazione sempre più grande e allo stesso tempo, a pretendere sempre di più dalla propria madre.

L’ennesimo episodio di aggressione per soldi però ha spinto l’anziana, esausta e provata da anni di violenza, a digitare il numero della polizia. Quando gli agenti sono arrivati, sul posto c’erano ancora la figlia in atteggiamento aggressivo e l’anziana madre ferita.

La 48enne, difesa dall’avvocato Roberto Verdecchia, è stata così arrestata per le lesioni causate alla mamma, che intanto è finita in ospedale e dopo dimessa. Ora spera che possa essere la giustizia a fare ciò in cui la famiglia e la società non sono riuscite: riportare la figlia a quella che era una volta.