The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Pneumatico di un tir scoppia e colpisce un’auto: muore una donna di 31 anni, ferita la madre

Giulianova. Un morto e un ferito grave, è il tragico bilancio di in un incidente avvenuto sull’autostrada A14 in direzione sud, al km 323 e 500, nei pressi dell’uscita Val Vibrata. In base a una prima ricostruzione, la causa sarebbe lo scoppio di uno pneumatico che, volato da un tir in transito sulla corsia nord, sarebbe finito contro un’auto che sopraggiungeva sull’altra carreggiata. La vittima dell’incidente è una giovane di 31 anni. Viaggiava sul sedile passeggero nell’auto colpita dallo pneumatico, accanto al padre che guidava. La gomma persa da un autoarticolato è arrivata rimbalzando sulla corsia opposta, distruggendo il lato destro dell’autovettura che procedeva in direzione sud. Ferita molto gravemente anche la madre della ragazza, che si trovava sul sedile posteriore. Rianimata sul posto è stata trasferita in codice rosso all’ospedale di Teramo dove è ricoverata in prognosi riservata.

Illesi il padre e il marito della giovane, anche lui seduto sul sedile posteriore. Da quanto si apprende la famiglia proveniva dalla Lombardia ed era diretta in Puglia. Sul posto è intervenuto anche l’elicottero del 118, ma per la giovane, morta sul colpo, non c’è stato
nulla da fare. Gli agenti della Polizia Stradale hanno effettuato i rilievi e dirottato il traffico sulla carreggiata nord, per il tempo necessario al ripristino della sede stradale. Nel tratto fra San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) e Giulianova (Teramo), informa
Autostrade, ci sono circa 5 km di coda. Il traffico scorre sulla sola corsia di sorpasso. Chiusa l’entrata di Val Vibrata verso sud. Sul posto sono presenti il personale di Autostrade per l’Italia, la Polizia Stradale e i mezzi di soccorso.