The news is by your side.

Pompeo innamorato del cibo abruzzese. A ristorante afferma: tornerò presto a Pacentro

Pacentro. Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ha detto di voler tornare a Pacentro nel prossimo futuro.

A riferirlo è il ristoratore Carmine Cercone, proprietario della “Taverna de Li Caldora”, dove Pompeo ha pranzato insieme alla moglie e al suo staff. “È stato molto contento delle cose che ha mangiato” ha raccontato il ristoratore “ed ha pagato il pranzo con la sua carta di credito personale, quindi ho anche la sua firma da conservare. Mi ha assicurato che tornerà a Pacentro e di questo sono molto contento”. Il ristoratore ha fatto dono all’ospite di una Natività di Pasquarelli, un artigiano del posto.

Il segretario Pompeo ha mangiato su un tavolo per due insieme alla moglie Susan. Il menù era composto da sagnette ricce, ricotta di capra e guanciale e pappardelle ai funghi porcini. Per secondo la marchigiana alla brace e arrosticini di pecora e verdure miste; per dessert pizza dolce abruzzese con cantucci e crostata di ricotta.

Il tutto accompagnato da vino Cerasuolo e Montepulciano Presidium. Per finire Ratafià e cantucci.