The news is by your side.

Positività al coronavirus tra bimbi e personale, chiuse due scuole all’Aquila

Il sindaco Biondi firma l'ordinanza

L’Aquila. Circa 180 alunni, dislocati in più plessi scolastici, sono interessati dall’ordinanza di chiusura precauzionale disposta dal sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, che ha accolto l’istanza avanzata dalla dirigente scolastica Monia Lai. Il provvedimento riguarda la scuola dell’infanzia Montessori di San Sisto, con 40 bimbi, e la primaria Santa Barbara e San Sisto che conta 140 alunni tra i 6 e i 10 anni: sono stati rilevati casi di positività al Coronavirus tra bambini e nel personale, docente e non. Nelle scuole oggetto di provvedimento sono in servizio almeno 30 lavoratori che garantiscono il servizio d’istruzione.

“Abbiamo concertato con la dirigente la sospensione delle lezioni nella sola giornata di oggi, per il momento”, spiega il sindaco Biondi in una nota, “la motivazione risiede nella delicatezza della situazione degli istituti che, inevitabilmente, coinvolge le famiglie, ma anche lo stesso personale, docente e non docente”. Domani la dirigenza scolastica predisporrà la sanificazione dei locali, come già fatto in più occasioni; sarà anche necessario procedere a ulteriori approfondimenti sulle positività riscontrate.

“Nell’attuale situazione il monitoraggio delle scuole è prioritario su ogni cosa. Stiamo facendo di tutto, con il consueto spirito collaborativo istituzionale, perché rimangano funzionanti. Anche le chiusure temporanee hanno l’obiettivo di tutela e precauzione. Siamo in costante contatto con l’Ufficio scolastico e la Asl”, conclude il primo cittadino, “per tutte le decisioni che dovessero rendersi necessarie”.