The news is by your side.

Posti di lavoro e nuove imprese avviate con la giostra cavalleresca di Sulmona

Sulmona. Con la Giostra cavalleresca sono state avviate undici iniziative imprenditoriali, due cooperative e nove società, lo ha annunciato il commissario reggente dell’associazione Giostra cavalleresca, Domenico Taglieri, in conferenza stampa a palazzo Sardi. Si occuperanno di servizi inerenti la sartoria, il catering, la cura del verde e facchinaggio e distribuzione, ricamificio, noleggio e vendita attrezzature per lo spettacolo, gadget e prodotti tipici locali e artigianato, assistenza e servizi alla famiglia e quattro progetti inerenti l’editoria on line e marketing territoriale finalizzata alla promozione turistica del territorio. giostra (1)“Delle iniziative imprenditoriali indicate quattro si sono già costituite sotto forma di società di persone e hanno già avanzato richieste di contributi in relazione ai bandi regionali per lo sviluppo turistico” ha detto il commissario reggente Taglieri. “Va avanti il nostro progetto che punta a dare occupazione e a creare un indotto economico intorno alla manifestazione principale della città di Sulmona” ha aggiunto  “nel giro di un anno siamo riusciti a rilanciare la Giostra cavalleresca e a mettere le basi per costruire un futuro certo per l’evento. Primo passo compiuto è stato quello della legge regionale che assicura un finanziamento annuo alla Giostra. Queste iniziative imprenditoriali, inoltre” ha concluso Taglieri “contribuiranno a dare un riconoscimento occupazionale ai tanti volontari che in questi anni sono stati il motore dell’organizzazione della manifestazione. Si prevede che, a seguito dell’attuazione già di questi progetti inerenti l’avvio di queste nuove iniziative imprenditoriali, si potranno creare 30/40 posti di lavoro”.