The news is by your side.

Potabilizzatore fuori uso a causa del maltempo, la Ruzzo razionalizza acqua nella Pianura del Vomano

Teramo. Non sono ancora tornati nella norma i parametri di riferimento della qualità dell’acqua erogata dal potabilizzatore di Montorio al Vomano, dopo gli inconvenienti provocati dalle massicce precipitazioni piovose della scorsa settimana. Per questo motivo la società che gestisce l’acquedotto, la Ruzzo Reti, ha deciso di prolungare il fermo dell’impianto per ulteriori verifiche tecniche. “È opportuno sottolineare – si legge in una nota della Ruzzo – che non si tratta di una rottura o di un guasto, ma di una sospensione delle attività in attesa del ripristino dei corretti valori di funzionamento”. Per diminuire al massimo gli eventuali disagi, la società ha deciso di chiudere nelle ore notturne, dalle 21 alle 6, alcuni serbatoi della pianura del Vomano: almeno cinque da Castelnuovo a Roseto. L’obiettivo è di evitare, secondo protocollo, i problemi di erogazione dell’acqua ai rubinetti.