The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Ppi senza ambulanza per ore, il racconto di una paziente. Comitato Pro Ospedale: “Regione e Asl1 incompetenti”

Una paziente del Ppi racconta l’episodio verificatosi all’Umberto I di Tagliacozzo

Tagliacozzo. Una situazione che non rappresenta una novità, purtroppo, nella città di Tagliacozzo. Ieri sera, il Ppi dell’ospedale Umberto I è rimasto scoperto di ambulanze per diverse ore, in quanto entrambe, con pazienti all’interno, erano costrette ad effettuare il protocollo Covid presso  l’ospedale di Avezzano. A comunicarlo, una cittadina che ieri sera è dovuta andare da sola al punto di primo intervento.

Secondo il racconto, una volta recatasi al ppi, accertata del fatto che mancassero le ambulanze, il medico di turno avrebbe riferito alla donna che i mezzi di soccorso erano impegnati con altri pazienti e che, per il protocollo Covid, dovevano andare all’ospedale di Avezzano, effettuare il tampone e poi rientrare. Con lei, anche un altro giovane paziente in sala di attesa nel Ppi. Evidente, che in questo modo, la città rimanga sprovvista di mezzi di soccorso per qualsiasi necessità o urgenza.

“Una situazione imbarazzante”, commenta la presidente del comitato pro-ospedale, Rita Tabacco, “sono sei mesi che è iniziata la pandemia e la regione e il dirigente della Asl1 Roberto Testa non fanno altro che mostrarsi degli emeriti incompetenti”. Continua, “nemmeno d’estate, con più tranquillità sono riusciti a pensare una soluzione per il nostro territorio. Cosa stanno facendo? Perché ricoprono dei ruoli istituzionali così importanti? Si dimettano subito”.