The news is by your side.

Precipita da sentiero sul Gran Sasso, muore escursionista. Il corpo è stato recuperato dall’elisoccorso

La 60enne è morta dopo essere precipitata nei pressi di Pizzo Cefalone

 

L’Aquila. Un’escursionista di 58 anni, originaria di Belluno ma residente a Roma, è morta nella tarda mattinata di oggi  in Abruzzo, mentre con un gruppo di altri appassionati della montagna stava compiendo una escursione sul Pizzo Cefalone, a 2.533 metri, la cima più alta della dorsale occidentale del Gran Sasso d’Italia.

Sul posto è arrivato subito l’elicottero del 118 con personale del soccorso alpino del Cnsas, ma per la donna non c’è stato nulla da fare. Ancora non è chiara la dinamica dell’incidente.

La salma, recuperata con un verricello, è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale dell’Aquila, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Foto: Rete8