The news is by your side.

Precipita dal tetto di un capannone industriale, giovane operaio ricoverato in prognosi riservata

Stava eseguendo degli interventi di manutenzione per una ditta esterna

Avezzano. E’ precipitato dal  tetto della Cartiera di Avezzano durante lavori di manutenzione per conto di una ditta del Frusinate che stava eseguendo degli interventi. Un giovane è rimasto ferito in modo grave. L’operaio, A.D.R., 35 anni, sembra stesse lavorando su un cestello, ma per cause non ancora chiarite dalle autorità inquirenti è precipitato dopo aver attraversato il  tetto del capannone, finendo sul pavimento, all’interno della struttura.

L’episodio è avvenuto giovedì scorso e sul caso indagano i carabinieri di Avezzano che stanno ricostruendo l’accaduto e accertando eventuali responsabilità.  L’operaio potrebbe essere scivolato dopo aver perso l’equilibrio. Ma non ci sono ancora certezze sulla dinamica dell’incidente sul lavoro.

Immediati i soccorsi da parte degli operai che si trovavano al lavoro e che hanno richiesto l’intervento del 118. Un’ambulanza con personale medico e infermieristico a bordo è arrivata sul posto e ha soccorso il giovane operaio che è stato trasportato al pronto soccorso. I medici dell’ospedale di Avezzano hanno eseguito i controlli e resisi conto della gravità delle condizioni del giovane paziente hanno disposto il ricovero in rianimazione. La prognosi è riservata. Le ferite riportate nel terribile volo sono gravi.