The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Pregiudicata arrestata per rapina ai danni di anziani, finisce la sua carriera criminale

imagesPescara. E’ finita agli arresti domiciliari una 60enne pregiudicata di origini rom, residente a Ortona (Chieti), accusata di aver rapinato una 78enne di Cepagatti (Pescara). G.S., queste le iniziali della donna, e’ stata identificata dai carabinieri della stazione di Cepagatti e l’arresto e’ stato disposto dal gip Maria Michela di Fine su richiesta del pm Barbara Del Bono. Il 24 marzo scorso la 78enne stava passeggiando in centro, a Cepagatti, quando e’ stata avvicinata con una scusa dalla rapinatrice e si e’ vista strappare e portare via una catenina d’oro e due anelli. Inutile la resistenza dell’anziana che si e’ anche aggrappata allo sportello dell’auto della malfattrice in fuga senza pero’ riuscire a fermarla. I carabinieri, coordinati dal capitano Claudio Scarponi, sono arrivati alla sua identificazione grazie alla dettagliata descrizione fisica fornita dalla vittima e con l’aiuto di un cittadino che ha parlato di una Ford Focus scura in uso alla rapinatrice. A quel punto hanno passato al setaccio le immagini riprese da tutte le telecamere della zona, riuscendo ad ottenere un risultato parziale della targa per poi arrivare al mezzo della 60enne, che avrebbe una “ultraquarantennale carriera criminale”, dicono i militari dell’Arma.