The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Premiato al congresso europeo a Vienna uno studio dell’Endoscopia dell’ospedale di Ortona 

Ortona. Il Servizio di Endoscopia dell’Ospedale di Ortona, di cui e’ responsabile Maria Marino, e’ stato premiato a Vienna, al Congresso europeo di endoscopia e gastroenterologia (Esgena), per uno studio sulla qualita’ della colonscopia effettuata in sedazione. La ricerca, effettuata su 8.400 pazienti sottoposti a colonscopia nel corso di quattro anni, e’ risultata prima nella sessione “Poster” tra 22 lavori di equipe provenienti da tutta Europa.

Lo stesso studio era stato premiato lo scorso maggio come miglior poster al congresso nazionale Anote/Anigea. A realizzarlo sono stati Massimo Petrocco, Maria Pia Caldarella, Nicoletta Cicconetti, Gilda Napoletano, Paolo Panaccio, Maria Teresa Tartaglia, Maria Cristina Del Forno e Maria Marino. “La colonscopia eseguita in sedazione – spiegano gli autori della ricerca – risulta essere piu’ accurata, consente una maggiore qualita’ dell’esame e una maggiore sicurezza per il paziente. Lo studio inoltre dimostra che tutti i pazienti sono maggiormente soddisfatti al termine dell’esame e disposti a ripeterlo per un eventuale controllo, senza preoccupazioni e ansie. Tutto questo e’ reso possibile da un percorso di crescita professionale degli operatori attraverso corsi specifici e strumenti utili al lavoro per operare in sicurezza”

. Nel corso dei tre giorni della Esgena & Ueg Conference di Vienna le tematiche sono state incentrate sulla qualita’ delle cure e dell’assistenza, mettendo a confronto le realta’ dei vari Paesi europei condividendo le esperienze scientifiche e lavorative.