The news is by your side.

Premio Nascimbene, i 5 stelle avviano una raccolta di fondi per l’organizzazione

Pescara. Il movimento 5 stelle scende in campo a sostegno di Mastitti. “Quello che doveva essere un esempio virtuoso, o meglio la normalità di un comportamento, quello di Andrea Mascitti che denuncia l’assessore De Fanis per tangenti sta diventando un boomerang per lo stesso Mascitti, abbandonato da tutte le istituzioni, non tutelato e respinto. E ora anche con difficoltà di lavoro. Ecco perchè il M5S Abruzzo fa appello ai cittadini e inizia una raccolta fondi per permettere a Mascitti di portare a termine il suo Premio Mario Nascimbene”. E’ quanto hanno dichiarato gli esponenti del M5S. L’idea è quella di un gesto ”affatto simbolico anzi concreto” come permettere a Mascitti di portare a termine
mascitti m5S pescaral’ottava edizione del premio abruzzese legato alle musiche da film nel segno di un grande maestro del settore come Mario
Nascimbene, musicista con oltre 400 colonne sonore. L’assessore De Fanis impedì all’ultimo momento la realizzazione del premio
nel 2013, come ha raccontato oggi Mascitti, senza spiegazioni. ”Chiediamo agli abruzzesi di non piegarsi alla mala politica
– ha spiegato il deputato M5S Gianluca Vacca – e di tutelare un patrimonio culturale regionale come il premio, ma soprattutto
per dare un segnale forte. Il sistema ha paura del senso civico di Mascitti, non ha interesse a tutelare la meritocrazia.
Mascitti è quell’esempio positivo di cui hanno terrore”. Con la sua denuncia per tangenti, Andrea Mascitti ha dato il via ad una
inchiesta che nel novembre 2013 ha portato all’arresto per tangenti dell’ex assessore alla cultura della Regione Abruzzo
Luigi De Fanis e della sua segretaria Lucia Zingariello.