The news is by your side.

Presentate a Montesilvano le linee d’indirizzo del nuovo Prg, De Martinis: no al consumo suolo, si a spazi più vivibili

Pescara. Sono state presentate le linee di indirizzo del nuovo Piano regolatore generale del Comune di Montesilvano, alla presenza del sindaco Ottavio De Martinis, dell’assessore all’Urbanistica Anthony Aliano, del dirigente comunale Marco Scorrano e del professor Lucio Zazzara, docente dell’Università Gabriele d’Annunzio, che ha formalizzato con la firma del contratto l’incarico di redigere definitivamente lo strumento urbanistico. “La città dopo 21 anni”, afferma il sindaco, “si doterà di un nuovo Prg, il territorio carente in alcuni aspetti, avrà una maggiore vivibilità con spazi verdi e più consoni alla sua vocazione turistica. Questa città avrà inoltre uno spazio migliore per eventi con la realizzazione di un teatro in Largo Venezuela, che sarà pronto già dalla prossima estate. Prevista la riqualificazione del borgo, che sarà dotato di parcheggi, il Colle merita un’attenzione particolare per le sue pregevoli qualità artistiche e paesaggistiche”.

“Non prevediamo un ulteriore consumo di suolo pubblico”, sottolinea il primo cittadino, “ma lavoreremo per migliorare l’esistente e per una viabilità che dovrà essere innovativa con un percorso di bike sharing già avviato. Montesilvano è carente del Put, il piano urbano del traffico, che andrà disegnato tenendo conto delle aree limitrofe, al contrario di quanto fatto dalle passate amministrazioni delle città confinanti. Il territorio vivrà delle novità dalle prossime settimane di cui il Prg dovrà considerare”, conclude De Martinis, “dai nuovi mezzi pubblici sulla strada parco previsti dalla TUA al nuovo ponte dell’Adriatico, che verrà inaugurato entro l’anno. Il centro cittadino andrà riqualificato e reso più attrattivo e vivibile per dare alla città un’anima, aspetti che da tempo i residenti chiedono e che vogliamo dare”.