The news is by your side.

Presentazione del libro ‘Il Vate e l’Architettura. Gabriele D’Annunzio tra Estetismo ed Eclettismo’, ecco i dettagli dell’evento

Pescara. Venerdì 28 febbraio alle 18 la sala Flaiano dell’Aurum di Pescara ospiterà la presentazione in anteprima del libro “Il Vate e l’Architettura. Gabriele d’Annunzio tra Estetismo ed Eclettismo” di Raffaele Giannantonio (Ianieri Edizioni).

L’incontro, organizzato dal Rotary Club Pescara Nord, è il secondo appuntamento con gli ‘Aperitivi Rotariani’, il programma di incontri culturali che ha l’obiettivo di affrontare e approfondire temi diversi, dalla politica all’arte, dall’impegno sociale al giornalismo. L’evento ha il patrocinio del Comune di Pescara, del Dipartimento di Architettura dell’università di Chieti-Pescara, della Casa della Poesia Gabriele d’Annunzio e del Centro per il libro e la lettura del ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il supporto di Cantina Tollo e di Degusto Catering.

Il volume analizza i legami del Vate con l’ambiente architettonico di Pescara, la sua ‘piccola patria’, e in generale il suo viaggio nella città, mettendo a sistema la massa magmatica fatta di ricordi, disegni, descrizioni, polemiche che rende l’universo-D’Annunzio unico anche in relazione al suo amore per l’architettura. L’opera è suddivisa in sei temi stimolanti quanto spettacolari: Gabriele D’Annunzio e
l’architettura; L’architettura di Roma Capitale; D’Annunzio e la casa; L’esperienza estetica della Guerra; D’Annunzio e la Città; D’Annunzio e Pescara: le ragioni di un’assenza, e contiene due saggi degli illustri studiosi Steven Semes e Sabine Frommel che esaltano il respiro internazionale dell’opera rendendo ragione a quella età dell’oro che l’Abruzzo visse a cavallo tra XIX e XX secolo grazie a Michetti, Patini, Tosti, Barbella, i Palizzi, Scarfoglio, Ricciardi e Croce.

Dopo i saluti del presidente del Rotary Club Pescara Nord Massimo Di Cintio, è prevista l’introduzione di Anna D’Oca, cultore della materia di Storia dell’Architettura all’Università G. D’Annunzio di Chieti-Pescara. Oltre all’autore, Raffaele Giannantonio, docente di Storia dell’Architettura, interverranno Angelo Piero Cappello, direttore del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Dante Marianacci, presidente della ‘Casa della Poesia in Abruzzo – G. D’Annunzio. La presentazione prevede intermezzi musicali del soprano Chiara Tarquini accompagnata al pianoforte da Orietta Cipriani.