The news is by your side.
10D

Presepe vivente annullato a Chieti, Di Primio: stufo dei leoni da tastiera, il Comune non c’entra nulla

Chieti. “Riguardo il presepe vivente annullato, il comune non c’entra nulla. Sono stufo di leggere i commenti dei nulla facenti di Facebook che criticano il comune per l’annullamento del presepe vivente. Il comune non c’entra nulla”.

A dichiararlo è il primo cittadino di Chieti, Umberto Di Primio, che interviene così sulle polemiche che circondano l’annullamento del presepe vivente.

12M 3
12M 4

“Vanni di Gregorio, responsabile di TEATE Nostra, ieri mi ha comunicato che non avrebbe fatto il presepe vivente perché le previsioni meteo per oggi avevamo previsto temporali dalle 17. 00. Ora, chiedo ai soliti leoni da tastiera, pecore nella vita, che continuano a dare addosso al comune, noi che c’entriamo? Invece di scrivere, scrivere e dire stupidaggini, rilassatevi, accertatevi e poi digitate. Forse i commenti e le domande andrebbero rivolte a TEATE Nostra”, ha concluso. 

13M
14M