The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Presunti disservizi all’ospedale di Chieti, Chiodi: fatto deprecabile, subito indagine

ospedale_chietiChieti. Un’indagine interna per appurare se quanto accaduto a un’anziana paziente del reparto di oftalmologia dell’ospedale di Chieti corrisponda a verita’. E’ la richiesta fatta dal commissario alla Sanita’, Gianni Chiodi, al direttore generale della Asl, Zavattaro, alla luce di un episodio riferito da fonti di stampa. Secondo quanto riportato, ad una donna in attesa di un intervento all’occhio, sarebbe stato detto che l’operazione non era possibile a causa dell’assenza di un farmaco. Affermazione in seguito corretta dallo stesso personale paramedico. “Non so come siano andate le cose – sottolinea Chiodi – se si sia trattato di un disservizio, di un episodio di scarsa professionalita’ o peggio di un atteggiamento strumentale. Quello che e’ certo e’ che simili comportamenti non sono ammissibili e per questo voglio che sia fatta piena luce su quanto accaduto all’ospedale di Chieti. Si tratta di condotte che, se confermate, farebbero prefigurare infedelta’ nei confronti del proprio mandato professionale. Un fatto deprecabile”