The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Previsione idrometeorologica e interscambio dei dati, presentato il progetto Adriaradnet

L’Aquila. Il progetto ADRIARadNet nasce dall’esigenza di strutturare un innovativo sistema previsionale per l’area adriatica e per favorire la collaborazione interregionale ed internazionale nella condivisione di dati, strumenti e capacità osservative e previsionali nel campo idrometeorologico. Il progetto prevede lo sviluppo di un sistema integrato composto da mini-radar meteorologici, da sensori satellitari, da modelli numerici di previsione idro-meteorologica e da una piattaforma web per interscambio dati. Di questo innovativo progetto si e’ discusso questa mattina, all’Aquila, in una riunione promossa dal Centro Funzionale della Protezione Civile regionale, alla quale ha partecipato l’assessore Mario Mazzocca. “Lo scopo dmeteo-previsionii ADRIARadNet” ha spiegato il responsabile della protezione civile abruzzese, “è quello di integrare e potenziare le reti di monitoraggio già esistenti con l’aggiunta di particolari miniradar meteorologici in grado di monitorare efficacemente la precipitazione in atto”. Due le aree pilota individuate per la prima fase del progetto: le Regioni Marche e Abruzzo e i territori di Croazia e Albania che sono state scelte come aree-test in cui sperimentare il sistema integrato a supporto della decisione. In particolare in queste aree verranno installati quattro miniradar a basso costo i cui dati saranno integrati con quelli della rete di sensori di precipitazione e con le uscite dei modelli idrometeorologici. Altro obiettivo del progetto, quello di creare un sistema informatico via web che possa essere usato sia come collettore dei dati dei sensori di monitoraggio e dei modelli idrometeorologici degli istituti coinvolti capace di veicolare tutte le informazioni utili al controllo degli eventi atmosferici.