The news is by your side.

Prima picchia la convivente e poi la caccia di casa, arrestato dai carabinieri un uomo di 60 anni

Pacentro. Picchia la sua convivente e poi la costringe a uscire di casa. Nel pomeriggio di ieri una donna di origini brasiliane ha richiesto l’intervento dei Carabinieri presso la propria abitazione a Pacentro. La donna all’operatore del 112 ha denunciato in modo molto agitato e confuso di essere stata picchiata e cacciata di casa dal proprio convivente. I Carabinieri di Pacentro arrivati sul posto hanno trovato la donna in lacrime fuori casa vestita con indumenti da notte. Il suo compagno P.F., di 60 anni, senza opporre resistenza ma inveendo contro la convivente ha lasciato che i militari entrassero in casa e compissero gli accertamenti del caso. La donna accompagnata presso la Stazione Carabinieri è stata immediatamente assistita da personale competente e nello sporgere denuncia ha affermato che i maltrattamenti perduravano da diversi anni ma lei non era mai ricorsa a cure mediche né ha intentato mai azioni legali contro P.F.. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di udienza e la donna accompagnata al centro antiviolenza di Sulmona dove potrà essere supportata da uno psicologo e personale specializzato.carabinieri