The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Primo caso coronavirus in Abruzzo, dg della Asl di Teramo: caso turista a Roseto circoscritto, no al panico

Di Giosia: "Il paziente non è passato in pronto soccorso, gestione in sicurezza"

Teramo. “Sono scattate correttamente le procedure: il paziente, comunque, non è passato per il pronto soccorso, ma trasportato dal 118 ha fatto un percorso alternativo, una corsia preferenziale, per cui è arrivato direttamente nel reparto Malattie infettive dell’ospedale di Teramo. Stiamo gestendo al meglio la situazione che è circoscritta e isolata grazie all’intervento delle strutture territoriali e ospedaliere”. Così il direttore generale facente funzioni della Asl provinciale di Teramo, Maurizio Di Giosia, sul primo caso positivo al Coronavirus in Abruzzo.

“Si è verificato questo primo caso, ora attendiamo il risultato del secondo test dallo Spallanzani di Roma”, ha spiegato ancora, “abbiamo voluto avvisare la popolazione per essere chiari, ma allo stesso tempo ribadiamo di non cedere al panico e di rimanere tranquilli perché stiamo monitorando la situazione con il Dipartimento di prevenzione e con le altre strutture sanitarie che per prima cosa sono intervenuti nell’appartamento di Roseto degli Abruzzi dove la famiglia è tornata in vacanza dalla Brianza”.