The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Processo sul disastro dell’hotel Rigopiano, terza udienza verso altro rinvio: il 25 ottobre indetto sciopero dei penalisti

Si rallenta ulteriormente il procedimento

La prima udienza preliminare sul disastro dell’Hotel Rigopiano di Farindola (Pescara) che costò la vita a 29 persone, rimaste sotto le macerie della struttura travolta da una valanga il 18 gennaio 2017, a Pescara, 16 luglio 2019.
ANSA/Stefano Buda

Pescara. Sarà rinviata la terza udienza preliminare sul disastro dell’Hotel Rigopiano di Farindola, in programma il prossimo 25 ottobre davanti al gup del tribunale di Pescara Gianluca Sarandrea. La giunta dell’Unione delle Camere penali italiane ha infatti deliberato l’indizione di uno sciopero, per protestare contro l’abolizione della prescrizione e la mancata riforma del processo, dal 21 al 25 ottobre prossimo.

Dopo la sospensione e il rinvio della precedente udienza, per legittimo impedimento di uno degli imputati, aggredito durante una pausa dalla madre di una vittima e costretto a fare ricorso alle cure dell’ospedale, si rallenta ulteriormente il procedimento che conta 24 imputati, più la società Gran Sasso Resort & Spa, e che mira a fare luce sulla tragedia che il 18 gennaio del 2017 costò la vita a 29 persone. Sarà infatti sufficiente che un avvocato, tra le decine di legali che compongono i collegi difensivi o che assistono le 115 parti civili, aderisca allo sciopero, per far scattare un nuovo rinvio dell’udienza.