The news is by your side.

Profanata e messa a soqquadro la chiesa di San Luca a Teramo, denunciati ignoti

 Teramo. Profanata la Chiesa di San Luca, a Teramo, dove si raccoglie la comunita’ ortodossa romena del pastore Laurentiu Costache. Ignoti sono entrati nella chiesa abitualmente aperta dal mattino alla sera ed hanno portato fuori sedie, armadi, tavolini, una busta con le ostie, il crocifisso grande ed altro abbandonati sulla strada in modo disordinato e poco risChiesa_di_San_Luca_-_Teramo_-_facciatapettoso. Il parroco della comunita’ romena, convocato dal vescovo di Teramo, Michele Seccia, ha manifestato il suo rammarico per quanto accaduto, senza essere in grado di dare alcuna spiegazione dell’accaduto. Il vescovo ha espresso solidarieta’ alla comunita’ ortodossa romena ed ha condannato senza esitazione un tale atto di violazione di luogo sacro, adibito al culto, con l’aggravante di aver mancato di rispetto al Crocifisso ed altri oggetti di culto abbandonati fuori della Chiesa per dileggio. E’ stata presentata denuncia contro ignoti per violazione di luogo sacro e vilipendio di segni religiosi