The news is by your side.

Professore di Lanciano grave dopo una caduta dall’albero per recuperare un pallone

Lanciano. Gianpiero Barbati, 43 anni di Lanciano, docente al liceo classico, è salito su un albero per recuperare un pallone ed è caduto all’indietro battendo la nuca. L’uomo è stato subito trasportato a Pescara con l’eliambulanza dove è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di neurochirurgia.eliambulanza L’insegnante, musicista, sposato con una collega e padre di tre bambini, è titolare della cattedra di Lettere al liceo Classico Pantini-Pudente. Nel tentativo di recuperare il pallone finito su albero, un ramo si è spezzato facendolo sbilanciare. Barbati è caduto all’indietro ed ha battuto pesantemente la nuca. Come riporta Il Centro l’incidente è avvenuto alle 17,45 di ieri in piazza Rodi alla Marina. L’ambulanza è arrivata in piazza Rodi in pochi minuti. Il medico ha immediatamente intuito la gravità del trauma ed ha richiesto l’arrivo dell’elisoccorso. Sette minuti dopo l’elicottero è atterrato sulla spiaggia. L’insegnante è stato intubato e trasferito al Neurochirurgico di Pescara. L’uomo è in coma farmacologico. I medici non si pronunciano e la prognosi resta riservata. Oggi sarà sottoposto a nuovi accertamenti per verificare se l’ematoma si sta riassorbendo o è necessario un intervento chirurgico. Sul posto insieme al 118 è arrivata anche una volante della polizia per i primi accertamenti.