The news is by your side.

Prosegue il progetto di collegamento tra il megaparcheggio e centro storico dell’Aquila, obiettivo rilancio della città

Santangelo su ascensore Natali-centro: opera di qualificazione urbana e sociale

L’Aquila. “Il progetto del collegamento meccanico, tramite ascensore, tra il megaparcheggio “Lorenzo Natali” e Viale Rendina sta andando avanti secondo la tempistica stabilita”: è quanto dichiara, in una nota, il vicepresidente vicario del Consiglio regionale, Roberto Santangelo. “Nell’ultima seduta dell’Ufficio di Presidenza è stata approvata una deliberazione con la quale abbiamo iscritto 1.068.792 euro sul Bilancio 2020-2022 del Consiglio regionale, assegnati dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE)”, spiega Santangelo,“è un’opera di qualificazione urbana e sociale nella quale ho sempre creduto e che ho inserito nei punti del mio programma elettorale, fin dall’inizio, tra gli obiettivi da raggiungere durante”.

“Questo intervento riveste un’importanza strategia per il rilancio del centro storico della città dell’Aquila”, sottolinea il presidente vicario del consiglio regionale, “collegando il parcheggio di Collemaggio, oggetto anch’esso di riqualificazione da parte del Comune, si offre l’opportunità di raggiungere velocemente il centro da parte di commercianti, cittadini e turisti”.

“Il progetto è stato assegnato e la tabella di marcia fino ad oggi rispettata”, conclude, “importante è stata l’attività sinergica tra tutti gli attori oggetto dell’intervento, Comune dell’Aquila, Consiglio regionale, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Aquila e cratere. Concludo con la speranza di addivenire prima del previsto all’inaugurazione dell’opera”.