The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Provinciali, Pezzopane e Di Pangrazio esultano per l’elezioni di De Crescentiis

L’Aquila. La vittoria alle elezioni provinciali di Antonio De Crescentiis è stata salutata da brindisi e messaggi di soddisfazione. “Sono davvero felice”, ha scritto la senatrice Stefania Pezzopane che subito si è recata in Provincia per complimentarsi con De Crescentiis, “è stato eletto il nuovo presidente della Provincia dell’Aquila. Auguri ad Antonio De Crescentiis e a tutti i consiglieri provinciali. Il centrosinistra torna in Provincia”.

Soddisfatto anche il sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio. “Avremo una maggioranza super compatta”, ha precisato Di Pangrazio, “Pisegna è stato il primo degli eletti, in consiglio è entrato anche Emilio Cipollone e un altro marsicano Gianclemente Berardini. La Marsica ha la leadership a livello provinciale dal momento che anche due posti in opposizione.  E’ un ottimo risultato della Marsica e della città di Avezzano”. Mira alla vice presidenza il consigliere di Avezzano Nicola Pisegna Orlando, primo degli eletti.

“La Marsica doveva dare una risposta, soprattutto Avezzano e lo ha fatto con due eletti”, ha sottolineato Pisegna Orlando, “la maggioranza di Avezzano ha dimostrato di essere granitica. Sicuramente il ruolo di playmaker è stato svolto da Di Pangrazio. Cercheremo di svolgere un ruolo importante per un ente che serve ancora e un ruolo importante per ambiente, scuola e viabilità”.

Andrea Gerosolimo, consigliere regionale, ha espresso “grande soddisfazione per l’elezione del neo Presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis. A lui”, ha aggiunto, ” faccio gli auguri di buon lavoro, con la certezza che saprà veicolare al meglio le istanze che provengono dal territorio aquilano. Il nuovo Consiglio Provinciale vede l’elezione dell’assessore di Prezza Agata Di Meo, che con 7.013 voti è stata la seconda più votata nella lista ‘Insieme per cambiare’. Soddisfazione e orgoglio per l’elezione di una donna che rappresenterà la Valle Peligna nell’Amministrazione Provinciale; un risultato straordinario che apre un nuovo corso e segna un ulteriore passo in avanti per il territorio peligno che deve tornare ad avere un ruolo centrale nell’attività politica dell’intera Provincia. Importante in tal senso è il risultato ottenuto da Roberta Salvati ed Emilio Cipollone, consigliere uscente con cui si rafforzerà il rapporto tra la realtà peligna e quella marsicana. E’ necessario ora mettersi al lavoro, unendo le forze in campo e parlare con una sola voce affinché si riduca quel gap economico-sociale tra le aree interne e quelle costiere della nostra regione”.

Massimo Verrecchia, coordinatore provinciale del Ncd, parla di ottimo risultato per l’elezione di Felicia Mazzocchi, consigliere uscente. “Il risultato elettorale”, ha affermato, “seppur ufficioso, con l’elezione del consigliere provinciale uscente, Felicia Mazzocchi, a cui rivolgiamo i nostri auguri, certifica la bontà, del nostro gruppo, con a capo l’onorevole Filippo Piccone e della nostra azione politica.Ringraziamo – ha continuato Verrecchia – in primis gli amministratori che si sono candidati con la nostra lista e quelli che ci hanno sostenuto con il loro voto, oltre a tutti gli eletti. Ci dispiace per la mancata elezione dell’ex Presidente Del Corvo il quale non è riuscito a farsi eleggere, una bocciatura, per noi, senza sorpresa visti i movimenti politici ‘scomposti’ dell’ultimo periodo. Ci avevano gratuitamente denigrato definendoci ‘mezza lista’, visto il buon risultato ci chiediamo cosa sarebbe successo se l’avessimo completata. Infine evidenziamo come, se fossimo andati uniti, come da noi pubblicamente più volte auspicato, il risultato per l’intero centrodestra sarebbe stato migliore per tutti, conclude Verrecchia.

Tutti i voti

Gli eletti, il presidente uscente Del Corvo non ce la fa