The news is by your side.

Provinciali Teramo, parità tra centrodestra e centrosinistra. Pepe: uniti e coesi si centrano importanti risultati

Teramo. Ecco i risultati dell’elezione di secondo livello per il rinnovo del Consiglio Provinciale: 12 i seggi disponibili, 6 sono stati attribuiti alla lista “La casa dei Comuni” di ispirazione di centrosinistra; due al “Territorio e la gente per Di Bonaventura Presidente; quattro alla lista “La forza del territorio per Diego Presidente”. Questi i consiglieri eletti: Lista n. 1 La casa dei comuni 1.Scarpantonio Mauro Giovanni 7086, 2.Maranella Martina, 6180, 3.Ciapanna Graziano 5867, 4.Di Marco Vincenzo 5105, 5.Cordone Graziella 4600, 6.Angelini Marco 4019; Lista n.2 Il territorio e la gente – Di Bonaventura Presidente, 1.Cardinale Lanfranco 6986, 2.Pavone Domenico 3687; Lista n.3 La forza del territorio – per Diego Presidente, 1.Di Lorenzo Gennarino 5917, 2.Frangioni Luca 4216, 3.Recchiuti Alessandro 4012, 4.Costantini Beta 3509.

Il consigliere regionale e vice-capogruppo del Pd in Regione Abruzzo, Dino Pepe, ”ringrazia tutti i candidati della Lista Unitaria del centrosinistra “La Casa dei Comuni” per il risultato centrato nelle elezioni per il nuovo consiglio provinciale che si sono appena svolte”. Pepe dice che “Il centrosinistra teramano ha dimostrato, ancora una volta, che quando corre unito e coeso è in grado di centrare importanti risultati che gli consentiranno di lavorare per il bene del territorio e al di là dei colori e degli schieramenti politici”.

Pepe sottolinea anche che “Il risultato maturato in queste elezioni provinciali ha un valore importantissimo, infatti in un momento storico in cui il centrodestra appare più forte siamo riusciti a eleggere 6 consiglieri provinciali, di cui due sono giovani donne, dimostrando come da queste elezioni possa e debba ripartire la rinascita della nostra coalizione in vista delle prossime amministrative”.