The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Quagliariello fonda #movimentoidea Chiodi c’è, ma Piccone no. Nuovi scenari politici in vista?

L’Aquila. Nasce “IDEA”, acronimo di “Identità e Azione” una costola del centrodestra alternativa ai due Mattei nazionali che subito agita le acque della politica abruzzese. E’ questa la proposta politica di Gaetano Quagliariello, coordinatore del Nuovo centrodestra che oggi ha presentato, in un affollato caffè romano la nuova realtà. “Non vogliamo essere un altro partito, perché ce ne sono già troppi e nessuno sente il bisogno di un altro partitino, tantomeno noi” dice il parlamentare eletto in Abruzzo e cittadino onorario di Celano. quagliariello bisProprio così cittadino onorario della città del suo collega parlamentare e compagno di partito onorevole Filippo Piccone, ex sindaco che ha lasciato la poltrona al suo fedelissimo Settimio Santilli ma forte delle sue settecento preferenze alle scorse amministrative. Curioso notare come in questa “nuova idea” non ci sia spazio per l’amico Filippo e ce ne sia invece per l’ex governatore della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, fedelissimo invece del presidente Berlusconi. Il suo ingresso in questo gruppo sarà il segnale di un imminente salto dall’Emiciclo a palazzo Madama? “Non siamo la scissione di Ncd, esperienza che non rinnego e che è stata utile al Paese quando si rischiava una deriva greca” aggiunge Quagliariello che sembra essere distante da tutto e da tutti. Difficile unire con queste premesse, ma evidentemente avrà un suo piano.  “Fatte le riforme, bisogna scegliere” sottolinea e conclude: “se ci si definisce centrodestra risulta incomprensibile diventare un pezzo di centrosinistra. Idea è un movimento che vuole fare da lievito e aggregatore per chi è alternativo a Renzi” e probabilmente anche alternativo all’altro Matteo, quello della lega. Dunque un altro partito! @gianluca_rubeo