The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Quasi cento chili di carne conservata male: il NAS incastra il titolare di un albergo di una località sciistica

Pescara. Il NAS di Pescara prosegue i controlli presso le strutture turistiche delle principali località sciistiche abruzzesi. In tale ambito i militari, a conclusione di alcuni accertamenti svolti in collaborazione con il gruppo Carabinieri Forestali di Chieti, ha deferito in stato di libertà il titolare di un albergo. L’indagato è accusato di aver detenuto, per la somministrazione agli avventori, 90 kg di prodotti carnei in cattivo stato di conservazione.
Oltre al reato di cui sopra, il titolare della struttura ha anche:

  • mantenuto in attività un laboratorio per la lavorazione di alimenti presentante gravi inadeguatezze igienico strutturali e gestionali;
  • omesso di attuare e mantenere aggiornato il previsto piano di autocontrollo di cui al sistema HACCP;
  • omesso di indicare agli avventori la presenza delle sostanze cosiddette allergeni presenti nelle pietanze somministrate.

Le violazioni di cui sopra sono di tipo amministrativo e sono state anch’esse segnalate alla competente Autorità.
Il dirigente del servizio veterinario igiene alimenti di origine animale dell’A.S.L. Lanciano-Vasto-Chieti ha disposto l’immediata distruzione dei prodotti carnei sequestrati dai carabinieri.