The news is by your side.

Quel sogno chiamato giornalismo, i ragazzi di psichiatria protagonisti del progetto Sport+Divertimento+Vita

Pratola Peligna. Giornalista per un giorno con tanto di apparizione finale in tv. Un sogno diventato realtà per i ragazzi della Struttura Residenziale Psichiatrica 2 Morronese di Pratola Peligna. Dopo un ciclo di lezioni in aula alternate a prove pratiche, gli ospiti del centro si sono cimentati in una sorta di esame finale: fingersi giornalisti televisivi, con tanto di microfono e telecamera, per realizzare una serie di interviste poi andate in Onda sulle frequenze dell’emittente televisiva sulmonese Onda Tv.

Questa iniziativa rientra nelle attività legate al progetto “Giornalino“nell’ambito della più ampia iniziativa “+Sport +Divertimento +Vita”, portata avanti dalle Associazioni Dilettantistiche Sportive G.S. Volley ’78 Pratola Peligna, in qualità di capofila, e dalla Pavind Bike Team, finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per la promozione dell’inclusione sociale attraverso lo sport.

Ieri quindi è stata la volta della testimonianza del giornalista televisivo Andrea D’Aurelio, che ha offerto ai ragazzi la possibilità di andare in onda sul suo programma settimanale “Pronto 18”, montando uno speciale totalmente centrato sulle interviste realizzate da loro, andato in onda alle 21 della stessa serata.
Questa parte del progetto, infatti, è rivolta esclusivamente agli ospiti della struttura, che, nel corso di questi ultimi cinque mesi, hanno approcciato il mondo dello sport e delle sue varie discipline per mezzo di nozioni di base di giornalismo radiofonico, televisivo , della carta stampata e online.

Con la collaborazione di Cristiano Zarroli, giornalista, e di Francesca Milone di Radio Evolution, i ragazzi hanno seguito delle lezioni che hanno smosso in loro l’interesse per la creazione e divulgazione della notizia in generale e per alcuni aspetti dello sport in particolare. Ad esempio, lo scorso 29 Settembre 2019 i ragazzi hanno preso parte all’evento organizzato dalle due associazioni promotrici del progetto sulla gara di Bike, che si è tenuto lungo i percorsi del Comune di Prezza.

La puntata di “Pronto 18” di ieri sera rappresenta una testimonianza del desiderio di questi ragazzi di mettersi in gioco, di avvicinarsi a realtà a loro sconosciute, e di aumentare la loro autostima. Si è partiti, così, affrontando tematiche legate allo sport per creare inclusione, andando a toccare aspetti anche più personali, a conferma appunto che lo Sport è Divertimento ma anche Vita.

L’iniziativa non termina qui, in quanto venerdì 14 Febbraio 2020 alle ore 16.00 i ragazzi, assieme ai coordinatori del progetto, saranno in onda presso la sede di Radio Evolution, per ascoltare insieme un’altra rappresentazione delle interviste da loro rilasciate. Il tutto in attesa della realizzazione delle attività conclusive del progetto complessivo delle due associazioni sportive pratolane, che vedranno i ragazzi impegnati in attività di comunicazione e divulgazione delle notizie relative ai prossimi avvenimenti sportivi.