The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Querelle Testa-Marcozzi, scende in campo anche la Pezzopane a difesa della capogruppo grillina

L’Aquila. Anche la parlamentare piddina Pezzopane entra nella querelle Testa – Marcozzi, prendendo le parti della pentastellata.

“Voglio esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza a Sara Marcozzi, capogruppo dei Cinquestelle nel consiglio regionale abruzzese, vittima di frasi sessiste da parte di Guerino Testa capogruppo di Fratelli d’Italia. Di nuovo la destra mostra disprezzo verso le donne. Di nuovo sessismo e misoginia spuntano dalle bocche di politici di centrodestra”, dichiara Stefania Pezzopane, deputata abruzzese e componente dell’Ufficio di Presidenza del Gruppo Pd.

“Le donne non devono più dimostrare nulla, né a questi esponenti di Fratelli d’Italia, né a nessuno. Pretendiamo dagli uomini e soprattutto da chi riveste  ruoli così importanti, il rispetto. Le donne sanno essere insieme ottime politiche e, se lo vogliono, ottime madri. Lo stato della gravidanza è uno stato di grazia che solo le donne sanno comprendere e che ci rende fortissime, altro che! Anni di battaglie per conquistarci spazi e diritti – prosegue Pezzopane – non verranno certo inquinati da queste misere frasi sessiste, ma dobbiamo ribellarci contro chi disprezza le donne e continua a pensare che le donne in politica  ci stiano per caso. Se ne faccia una ragione, il consigliere Testa e tutti coloro che ancora non lo vogliono capire: noi ci siamo, e saremo sempre di più. E non vogliamo rinunciare a nulla del nostro essere donne. Anzi semmai la politica dovrebbe preoccuparsi di più della conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro per tutte le donne. Basta con questo stucchevole paternalismo sessista. Testa chieda scusa a Marcozzi e a tutte le donne“, conclude.