The news is by your side.

QWine Expo 2020, il Montepulciano d’Abruzzo irrompe in Cina: fiera pronta ad aprire i battenti

Il vino italiano presente in Cina con 70 aziende e oltre 300 etichette

Qingtian. Domani, sabato 14 novembre 2020, si alzerà il sipario della terza edizione di QWine Expo, la fiera internazionale dedicata al vino italiano in programma dal 14 al 16 novembre a Qingtian, nella provincia dello Zhejiang, in Cina. Nonostante le limitazioni dovute al Covid19, sono 70 le cantine italiane che hanno aderito con oltre 300 etichette alla fiera emergente più interessante per l’export delle nostre produzioni vinicole. L’epidemia di Coronavirus ha fermato la maggior parte degli eventi internazionali dedicati al settore vinicolo, ma in Cina le attività fieristiche continuano e si confermano come momenti fondamentali per la promozione del vino italiano. Nel padiglione di Wine Channel dedicato alle cantine italiane si svolgeranno anche quattro Masterclass guidate da relatrici d’eccezione, mentre domani alle 8.30 (italiane) l’appuntamento più atteso è con la diretta dall’Italia che vedrà protagonisti nove vini degustati e raccontanti ai buyer presenti in sala dal sommelier AIS Francesco Properzi Curti. Il padiglione italiano di QWine Expo è organizzato da Wine Channel, società italiana che si occupa di promozione, comunicazione ed export del vino italiano in Cina. “Abbiamo sposato subito il progetto del Comune di “Qingtian per due motivi – spiega l’AD della società, Valentina Tenaglia – il primo è che, pur essendo il primo produttore al mondo di vino, il nostro Paese in Cina si trova  ancora al quarto posto dopo Francia, Australia e Cile e quindi il margine di crescita per le aziende italiane è enorme. Il secondo è che Qingtian ha in corso il progetto di diventare un punto di riferimento per il vino importato e infatti è proprio da qui che proviene il 90% dei cinesi residenti in Italia. Le città di terza e quarta fascia sono nel mirino degli obiettivi di business futuri”.

Ecco il programma:

14-11 ore 11.00 – 12.00

Lo splendore degli Appennini: degustazione dei vini tipici del Centro Sud Italia

Relatrice: Wu Min.

14-11 ore 13.30 – 14.30

Masterclass del Consorzio di Tutela dei vini d’Abruzzo: il Montepulciano d’Abruzzo

Relatrice: Sophi Liu.

In degustazione: Cantina Ciavolich, Divus Montepulciano d’Abruzzo; Collefrisio, Limited Edition Montepulciano d’Abruzzo; Cantina Tollo, Mò Montepulciano d’Abruzzo; Tenuta Secolo IX, Montepulciano d’Abruzzo; Cirelli, Anfora 2018 Montepulciano d’Abruzzo; Cantina Frentana, 1960 Montepulciano d’Abruzzo Riserva DOC.

14-11 ore 15.30 – 17.30

Diretta live dall’Italia con la degustazione di nove vini italiani.

Relatori: Francesco Properzi Curti, sommelier AIS e Livio Di Salvatore, China Export Specialist. Sarà possibile seguire la diretta sulla piattaforma DuYou.

15-11 ore 9.30 – 10.30

Masterclass del Consorzio di Tutela del vino Chianti: il Vin Santo DOC

Relatrice: Sophi Liu

In degustazione: Vin Santo del Chianti DOC Riserva 2011, Vin Santo del Chianti DOC Riserva 2009, Vin Santo del Chianti DOC 2009, Vin Santo del Chianti Montalbano DOC Riserva 2013, Vin Santo del Chianti DOC 2011, Vin Santo del Chianti DOC Occhio di Pernice 2015.

15-11 ore 13.30 – 14.30

Masterclass i Grandi Vini D’Italia

Relatrice: Wang Lu

Masterclass dedicata alla degustazione dei vini delle cantine: Inserrata, Inusuale e Indaco; Settecani, Lambrusco Grasparossa amabile; Rosarubra, Montepulciano d’abruzzo; Fina, Nero d’Avola; Erario, Charisma e Fuoriclasse; Villa Travignoli, Chianti Rufina Riserva Tegolaia 2017; Antonio Ferrari, Il barone capsula del tempo 5.

Le relatrici:

Wu Min è fondatrice della Wine Detective Agency e ambasciatrice del vino italiano VIA. Docente e degustatrice WSET, consulente bancaria settore vino, giudice internazionale.

Sophi Liu è fondatrice della Shanghai culture e Co., celebre docente di vino, autrice di best seller e buyer professionista. WSET livello 4, degustatrice certificata dalle regioni Borgogna, Cognac, e Toscana.

Wang Lu è Sommelier AIS e degustatrice Onav