The news is by your side.

Ragazza molestata nell’ascensore mentre tenta di tornare a casa. Denunciati due pakistani per violenza sessuale

Teramo. Ennesimo caso di molestie sessuali ai danni di una donna.

Questa volta la vittima è una giovane ragazza di Teramo la quale, mentre stava rientrando a casa, è stata palpeggiata da due cittadini pakistani ma residenti in Italia. I violentatori sono stati subito raggiunti dai carabinieri in una via adiacente a quella in cui avevano commesso il fatto e, riconosciuti tramite la testimonianza della vittima, denunciati per violenza sessuale.

Il fatto è accaduto verso le 3:30 del mattino, quando i due pakistani, di 41 e 22 anni, hanno fermato la giovane davanti l’ascensore di casa, iniziando a palpeggiarla ripetutamente. Le urla della donna hanno messo in fuga i molestatori, richiamando tra l’altro anche l’attenzione di un passante, subito accorso in aiuto della giovane ragazza, la quale è stata poi accompagnata in ospedale.