The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Rapina a mano armata in villa: mamma e figli legati, padre picchiato selvaggiamente

L’Aquila. Rapina a mano armata intorno alle 22.30 di ieri sera nella villa di un geometra che risiede in una frazione dell’Aquila. Ad agire sono stati quattro banditi con le pistole in pugno e col volto travisato. Uno di loro e’ entrato dalla finestra e poi ha aperto la porta per far accedere i complici. Una volta all’interno i malviventi hanno subito imm20140517_villa_rapinata-h121215172633 (1)obilizzato, legandoli, la moglie del proprietario e i loro due figli di 10 e 12 anni. Cercavano la cassaforte e l’uomo e’ stato picchiato selvaggiamente fin quando i rapinatori si sono convinti che il geometra non la possedeva. Prima di abbandonare la villa i quattro, con accento straniero, hanno rubato un rolex, soldi e alcuni gioielli. Una volta fuggiti il padrone di casa e’ riuscito a dare l’allarme. Sul posto, per le indagini, sono intervenuti gli agenti della squadra volante e della squadra mobile diretti dal sostituto commissario Sabatino Romano con il coordinamento del dirigente della Mobile Maurilio Grasso. Il geometra e’ stato trasportato in ospedale con l’ambulanza. Ha diverse ferite ma le sue condizioni non sono gravi.