The news is by your side.

Rapina con ascia nella notte, anziano schiaffeggiato e minacciato: coppia condannata

6 anni e 8 mesi per imputato e 5 anni per sua complice, fatto avvenuto a Montesilvano

Pescara. Il tribunale collegiale di Pescara ha condannato, per rapina aggravata in concorso, a 6 anni e 8 mesi di reclusione un 38enne di Castiglione Messer Raimondo e a 5 anni una 46enne polacca, ritenuti responsabili della rapina compiuta tre anni fa a Montesilvano nell’abitazione di un pensionato. I fatti si svolsero di notte. L’uomo, sorpreso mentre stava dormendo, fu immobilizzato dalla donna, mentre il complice brandiva un’ascia.

Il pensionato fu anche colpito con uno schiaffo e minacciato, per costringerlo a consegnare il danaro. Successivamente, approfittando di un momento di distrazione dei rapinatori, il pensionato riuscì ad afferrare il telefono cellulare e ad avvisare i carabinieri, che giunsero in tempo sul posto e arrestarono i due in flagranza di reato.