The news is by your side.

Rapina in villa, 3 gli arresti. Martelli: ora sono più sereno, voglio tornare alla normalità. Ecco le reazioni dei politici

Lanciano. “La notizia mi rende più sereno e mi restituisce una maggiore tranquillità nel rientrare a casa. Adesso davvero non vedo l’ora”. Così Carlo Martelli dal suo letto di ospedale dopo aver appreso dell’arresto di tre persone per l’assalto a lui e alla moglie, Niva Bazzan, in cui sono stati brutalmente picchiati e in cui lei ha subito la mutilazione di un orecchio. “Desidero recuperare al più presto la normalità della mia vita e la dimensione di riservatezza che l’ha sempre caratterizzata”, dice Martelli.

“Sono stati presi tre rapinatori protagonisti della sconcertante aggressione della villa di Lanciano. Pene esemplari per questi delinquenti: che paghino fino in fondo la loro crudeltà e violenza. Un plauso alle Forze dell’Ordine per questo risultato. Adesso #certezzadellapena”. Lo scrive su Twitter Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

“Forze dell’ordine per aver assicurato velocemente alla giustizia i tre criminali rumeni accusati per la rapina di Lanciano nella quale due coniugi sono stati picchiati e alla donna e’ stato amputato il lobo di un orecchio”. Lo afferma in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e responsabile Giustizia di Fratelli di Italia. “Auspichiamo che i tre rumeni siano rispediti nella loro Nazione al più presto per scontare la pena e non siano gli italiani a dover pagare la detenzione. Al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede rivolgiamo l’invito a superare norme antiquate che consentano al delinquente straniero di opporsi al rimpatrio”, conclude Cirielli.

“Lanciano, arrestati tre romeni rapinatori “macellai”. Un grande ringraziamento va alle nostre Forze dell’Ordine per aver catturato questi criminali. Ora, però, è compito della magistratura far sì che questi criminali restino in galera e che il lavoro delle Forze dell’Ordine non sia stato vano: come Fratelli d’Italia chiediamo certezza della pena e tolleranza zero”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

“Processo immediato e condanne esemplari, W le forze di polizia, approvare subito proposta Forza Italia su legittima difesa. #Lanciano” Lo scrive in un tweet il senatore Maurizio Gasparri.

 

Foto: rete8